Il comando Subst

Home | Windows

Quante volte questo comando mi è venuto incontro aiutandomi a non scrivere i lunghi percorsi che il DOS prima e Windows poi mi costringevano a scrivere per fare delle copie o comunque per raggiungere i file.

Praticamente a partire da una directory, con questo comando è possibile, è possibile far credere al sistema operative che in effetti esiste un altro disco rigido, o un cd riscrivibile, la cui root coincide con quella directory.

	subst h: c:\windows\system32\piùgiù\ancora\vai\w3svc\nonefinita\ecc\
	

Il comando precedente permette di arrivare ai file nella directory dal lungo percorso semplicemente digitando h:\
Dopo aver eseguito questo comando anche l'explorer si accorgerà del nuovo hard disk appena simulato..

Quando il disco virtuale non serve più con il comando

	subst h: /d
	

rimuoviamo l'associazione disco-directory. Ricordatevi che tutto quello che facciamo sul disco lo facciamo fisicamente sui file della directory, non è altro che una scorciatoia per arrivare ai files. Se invece digitiamo il comando senza parametri avremo l'elenco dei drive attivi creati con questo comando.


Torna alla home page di Windows

Home